SOSTIENI IL PROGETTO "UN ABBRACCIO CHE FA CRESCERE"

AIUTACI A MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA VITA DEI BIMBI PREMATURI

In Italia ci sono 40 Terapie Intensive Neonatali di III livello. Sono le più specializzate perché possono accogliere anche i bambini nati dalla 23^ settimana di Età Gestazionale.

Finora abbiamo attivato il progetto in 11 reparti (27% del totale), ma entro il 2020 vorremmo arrivare a coprire il 50% delle Unità T.I.N. di III livello Italiane.

IL PROGETTO

Un abbraccio che fa crescere

Numerosi studi hanno dimostrato che il contatto con i genitori (ad esempio pelle a pelle come con la Kangaroo Mother Care) aiuta il bambino a stabilizzare i suoi parametri vitali – respiro, battito e temperatura – favorendo la sua crescita, il suo sviluppo celebrale e una dimissione precoce dall’ospedale.

Il contatto diventa fondamentale anche per il genitore, perché lo aiuta a riscoprire il proprio ruolo e la capacità di soddisfare i bisogni del piccolo.

L’obiettivo di “Un abbraccio che fa crescere” è di rendere possibile tutto ciò per il maggior numero di famiglie che si trovano ad affrontare lo shock della nascita prematura.

LA CAMPAGNA

AIUTACI A PORTARE IL PROGETTO IN TUTTA ITALIA

1. Lavoriamo nei migliori ospedali d'Italia

Formiamo le équipe dei reparti di Terapia Intensiva Neonatale. 

2. Al fianco degli operatori

In ospedale supervisioniamo il progetto di modo che quanto insegnato si consolidi all’interno del gruppo di lavoro e possa essere replicato autonomamente in futuro.

Accompagniamo le famiglie nella fase tra il post emergenza e la dimissione, aiutandoli a ricostruire il legame con il proprio piccolo, sostenendo i genitori nel loro ruolo.

Sostieni i neonati prematuri e le loro famiglie nei reparti di Terapia Intensiva Neonatale italiani

Chiara, mamma di Riccardo

3. Dalla parte dei genitori

LE DONAZIONI

Cosa puoi fare tu

Garantisci un’ora di accompagnamento per i genitori in reparto

Offri un incontro di gruppo alle mamme

Regali una fascia porta-bebé per effettuare la Kangaroo Mother Care

Un progetto

"Riccardo ha appoggiato la sua testolina sul mio petto, sul mio cuore ..e si è lasciato abbracciare dalla fascia e dalle mie mani. Era la prima volta che lo accarezzavo con entrambe...che bello, che sensazione di libertà!"

107 giorni in Terapia Intensiva Neonatale

Regali un’ora di formazione agli operatori di una terapia intensiva neonatale

Ogni erogazione è deducibile ai sensi dell'art.14, comma 1 e successive modificazioni e integrazioni del D.L. 35/2005

Ogni erogazione è deducibile ai sensi dell'art.14, comma 1 e successive modificazioni e integrazioni del D.L. 35/2005

Ogni erogazione è deducibile ai sensi dell'art.14, comma 1 e successive modificazioni e integrazioni del D.L. 35/2005

via PayPal

via PayPal